Metodo

Il “Genio “si fa capire, garantito ! Avrete notato come gia’ da piccolo con un semplice A..A …vostro figlio/a si faceva capire ….Si dice che per imparare una lingua il metodo migliore sia di vivere nel paese dove la parlano. Il nostro metodo fa si che il partecipante possa sperimentare l’apprendimento in una simulata piccola Inghilterra, immergendosi in laboratori attivi ,utilizzando un insieme di  tecniche multisensoriali, con “educational” activity&games. L’apprendimento avviene in maniera naturale e stimula la curiosità’ linguistica innata. Vi e’ un full immersion, al Cinema, durante lo sport, il teatrino, lo Yoga Story Telling dove mentre ci muoviamo raccontiamo una storia e impariamo tutti i verbi di movimento, collegando le azioni alle parole e non e’ tutto, le canzoni mimate e in movimento introducono forme grammaticali e permettono di imparare e ampliare il lessico. Tutte le attività guidate dagli insegnanti Madrelingua che creano una reale atmosfera Inglese. Sara’ come quando la mamma e il papa’ parlavano al loro bambino/a e nessuno traduceva, nei primi anni della sua vita, ma la comprensione avveniva! La coordinatrice e trainer, bilingue e con un curriculum professionale molto variegato nell’ambito della didattica e’ una appassionata insegnate E.S.L., Montessori Certified, Kids Fitness instructor 2 /12 anni ,e’ “Certified Cosmic Yoga ” Yoga-Story-Telling e maestra abilitata per la primaria, conoscitrice approfondita di Fiori di Bach, ha partecipato a tantissimi seminari,tra cui Brain Gym (movimenti per bilanciare l’uso del cervello destro/sinistro, ed e’ sempre presente garantendo il successo di questi camps e offrendo al partecipante la tranquillita’ di poter rivolgersi eventualmente anche in Italiano, per qualsiasi evenienza.

Experiential Learning: in breve …..si impara sperimentando usando la lingua nel contesto di azioni vere ( i laboratori e tutto il resto al London Village ) come si e’ imparato l’ italiano con la mamma e papa’ nei primi anni di vita! Non in breve …….le regole dell’ apprendimento sono viste come un processo di riciclo e internalizzazione, coloro che imparano hanno per prima l’esperienza dei dati linguistici attraverso un uso utile della lingua, in un contesto naturale. A questo punto le regole strutturali non sono presentate o spiegate formalmente, il significato linguistico e’ presentato usando la lingua madre e le regole vengono accennate solo dopo un periodo di uso efficiente/pratico della lingua nel contesto in cui sono applicate, le regole sono intuite meglio quando le stesse strutture linguistiche vengono applicate in altri contesti simili. I eat the apple ! The dog eats the bone ! Put the bone here! Put the apple here tutto questo presentato in un contesto reale con uso di oggetti e azioni . Esperienza concreta /sperimentazione attiva : nuovi dati sperimentati /elaborazione interna/ riflessiva osservazione: conoscenza delle norme / regole esplicite / competenze linguistiche assunzione / produzione uso comunicativo del linguaggio E’ ben conosciuta la dichiarazione di Krashen 1982, che invita a ridurre al minimo l’insegnamento delle regole grammaticali , con un svolta dall’ apprendimento conscio all’ apprendimento non -conscio.Le regole sono applicate ma senza doverci riflettere………etc Dal Libro Collaborative language learning and teaching Edited by DAVID Nunan http://www.eft-azione.it/eftperbambini.html

Ci piacciono :

EFT in breve un metodo che aiuta velocemente a superare tante piccoli/grandi limiti del nostro subconscio che poi diventano piccoli /grandi problemi ,si basa sui punti cinesi dei meridiani e affermazioni positive ..funziona …scoperto da un professionista psicologo …che trattava i reduci di guerra con tantissimi problemi superati in pochissimo tempo grazie a questa tecnica  Emotional Freedom Tec.

e non in breveecco alcuni siti in inglese per bambini  http://eft4kids.eftforum.net/   http://theamt.com/tappybear_eft_for_the_child_and_child_within.htm   e  in italiano http://www.eft-azione.it/eftperbambini.html